NOTE AL CASTELLO CONCERTO DI GIOVANI TALENTI SICILIANI

29/12/2016


Il Museo Civico di Castelbuono è lieto di presentare il concerto dei giovani talenti siciliani, giovedì 29 dicembre 2016 alle ore 18.00, nella Sala del Principe del Castello dei Ventimiglia.

Ad esibirsi Anthony Ciaccio, Carola Di Maria, Teresa Famà, Marco Tornatore, Sara Musumeci, cinque talentuosi musicisti professionisti provenienti dal Conservatorio “Bellini” di Palermo e Catania che eseguiranno un nutrito repertorio con musiche di Bach, Beethoven, Brahms, Chopin, Liszt, Rachmaninov e Skrjabin.

Anthony Ciaccio si è diplomato con il massimo dei voti presso il Conser-vatorio Vincenzo Bellini di Palermo con la pianista/docente Dorotea Cei ed ha conseguito il Master in Advanced Music Performance nella Escuola Superiore de Musica de Catalunya a Barcellona (ESMUC) con il pianista russo Vladislav Bronevetzky e la tesi "Brahms l’ignorato”.

Ha studiato anche all'Accademia di Musica Varesina di Travedona Monate (Varese) Alfred Cortot nell'anno accademico 2011/12 con i pianisti Roberto Plano e Giuseppe Merli. Partecipante alla scuola di musica di Sergio Colzani per il corso "Le sonate di Beethoven", nel 2012 ha interpretato quattro delle 32 sonate (op.13, 27 n.2, 81a e 57) di Beethoven all’auditorium della vecchia filandra di Cambiago (Milano). Collaboratore pianistico per cantanti e ballerini, svolge l’attività concertistica in Italia ed Europa esibendosi in Spagna, Ungheria, Romania, Finlandia, Inghilterra da solista e non. Ha con-tratto con la casa discografica IMD Records e News/Music e Web, che pubblicherà il primo album a gennaio ed è Docente presso il centro musicale Skené di Sciacca e da gennaio in una nuova scuola di propria creazione a Budapest.

Carola Di Maria è nata a Palermo, si è diplomata brillantemente presso l'Isti-tuto Vincenzo Bellini di Catania sotto la guida del Maestro Epifanio Comis. Ha frequentato l’Accademia Pianistica Siciliana dove ha seguito le lezioni di perfezionamento con il M°Violetta Egorova. Ha seguito i corsi di alto perfezio-namento pianistico presso l’Accademia Incontri Con Il Maestro di Imola con i M° Leonid Margarius e Jin Ju durante il Summer Festival. Ha seguito Masterclass tenute da Epifanio Comis, Violetta Egorova, Alexander Mndoyants, Eduard Hubert, Goran Filipec, Naum Grubert. Si è esibita in varie sale di Palermo quali il Teatro Politeama, la Rai di Palermo; a Catania presso la sede dell’Accademia Pianistica Siciliana e la Biblioteca Comunale. Si è esibita in varie sale a Parigi con l’associazione Opus Artis Paris, in Croazia con l’Associazione Dino Ciani ricevendo una bella recenzione del notturno op.55 n. 1 di Chopin, a Mosca con l’Associazione Bel Canto. E’ stata vincitri-ce del concorso nazionale per giovani musicisti Città di Palermo, suonando per la loro associazione Collegium Ars Musica.

Teresa Famà è nata a Palermo inizia lo studio del pianoforte all’età di otto anni, nel 2015 consegue il diploma accademico di II livello con il massi-mo dei voti , lode e menzione sotto la guida del M° G. Pesce presso il con-servatorio V.Bellini di Palermo, la tesi intitolata “Passioni e contrasti attraverso una tastiera: repentini cambiamenti di stati d'animo dal barocco al simbolismo” è stata eseguita in parte sul fortepiano e preparata in collaborazione al maestro clavicembalista B. Timpa-naro. Durante il percorso accademico ottiene una borsa di studio relativa alla formazione musicale di base dei corsi propedeutici interni al conservatorio stesso. Ha partecipato alle master di piano-forte dei maestri Roberto Plano, Giuseppe Andaloro, Epifanio Comis, Violetta Egorova e ai corsi internazionali presso l’Accademia Musicale Jacopo Napoli. Ha tenuto diversi concerti anche in Duo cameristico con il violino ottenendo il primo premio nel concorso Città di Palermo. Attualmente continua il suo perfezionamento pianistico sotto la guida del M° Olga Domnina.

Sara Musumeci nasce a Giarre (Catania) nel 1991. Ha conseguito la laurea in Discipline delle Arti Figurative, della Musica e dello Spettacolo nel 2013 presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli studi di Palermo e nel 2016 la laurea specialistica in Musicologia con il massimo dei voti e la lode presso la stessa Università.

Studia organo con il Maestro Diego Cannizzaro, ispettore Regionale degli organi storici della Sicilia. Ha studiato pianoforte con i Maestri Giuseppe Cantone e Violetta Egorova e ha conseguito il relativo diploma presso l'Istituto Musicale "V. Bellini" di Catania sotto la guida del Maestro Epifanio Comis con il massimo dei voti. Attualmente svolge sia attività di ricerca musicologica, tenendo seminari e conferenze, sia attività concertistica, da solista o in duo con la pianista Tiziana Terranova.

Marco Tornatore è nato a Palermo nel 1991 inizia lo studio del pianoforte all'età di dieci anni, a dodici entra al conservatorio V.Bellini di Palermo mostrando spiccate doti musicali. Vince borse di studio interne come mae-stro accompagnatore nelle classi di percussione e canto, nel 2013 entra a far parte del progetto "GMC" riservato ai migliori studenti, si esibisce in concerti solisti e di musica da camera. Si diploma nel 2014 con il massimo dei voti sotto la guida della professoressa Donatella Sollima. Ha partecipato a masterclass di perfezionamento con i con-certisti Roberto Plano e Giuseppe Andaloro.

Al Museo Civico di Castelbuono è possibile visitare la collezione storico-artistica permanente, la Cappella Palatina e le mostre temporanee di Manfredi Beninati, di Carlo e Fabio Ingrassia, Solo la terra resiste alla terra, a cura di Laura Barreca e Valentina Bruschi.

 

Informazioni:

Sede: Museo Civico di Castelbuono, Castello dei Ventimiglia, P.zza Castello – Castelbuono (Palermo).

Telefono: 0921.671211

INGRESSO GRATUITO

Sito web: www.museocivico.eu