Urbanistica


La storia di Castelbuono coincide per secoli con la storia dei Ventimiglia, potente famiglia di origini genovesi che, trasferita in Sicilia, raggiunge una posizione di rilievo. Ai Ventimiglia, raffinati committenti, si deve la realizzazione di opere e l’edificazione di monumenti in tutte le Madonie; Castelbuono, in particolare, deve la sua bellezza alla lungimiranza di questi signori ottenendo, nel 1632, con il principe Giovanni III Ventimiglia, il titolo di Città. La corte richiama artisti ed intellettuali da tutta Europa e Castelbuono, capitale del principato, vive secoli di splendore testimoniati dalla ricchezza del patrimonio storico-artistico che impreziosisce il territorio. La storia di questo legame e delle evoluzioni del centro abitato, dal XII secolo ad oggi, è raccontata nella sezione Urbanistica, in un viaggio attraverso i secoli alla scoperta delle chiese, delle fontane, dei monumenti e delle architetture castelbuonesi.