Didattica

Il Dipartimento Educazione del Museo Civico di Castelbuono è uno spazio di condivisione. È il luogo fisico e simbolico in cui l’Istituzione incontra i cittadini, con una proposta articolata di laboratori didattici e visite guidate curate dalla responsabile scientifica Stefania Cordone.
Particolare attenzione è rivolta al rapporto con le scuole di ogni ordine e grado, con cui negli anni si è cercato di tessere una relazione profonda per dare ai bambini e ai ragazzi degli input complementari a quelli scolastici, ampliando le modalità di apprendimento e stimolare così la loro flessibilità mentale con strumenti differenti.
Negli ultimi anni il Dipartimento ha concentrato le attività sui temi del patrimonio e del bene comune, con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico a un rapporto consapevole con il proprio territorio, inteso quale scrigno di tradizioni, cultura, beni storico-artistici e patrimonio naturalistico. Ciò rappresenta un punto di partenza per un approccio che intende fare della ricerca e della sperimentazione il cardine attorno a cui far ruotare la proposta didattica, in linea con la filosofia del Museo Civico, fucina del pensiero contemporaneo, e luogo d’avanguardia per processi artistici e sociali.
In collaborazione con il nascente Dipartimento progetti Partecipativi, diretto da Maria Rosa Sossai, saranno costruite proposte creative di cooperazione e socialità attorno all’arte in un Museo inteso come casa del pensiero condiviso.
Rapsodia fantastica – Giacomo Cuticchio Ensemble in concerto

Rapsodia fantastica – Giacomo Cuticchio Ensemble in concerto

18 novembre 2022, ore 21.00 | Ingresso gratuito Sala del Principe Museo Civico di Castelbuono Piazza Castello, Castelbuono (PA) Il Museo Civico Castelbuono ospita Rapsodia fantastica spettacolo musicale itinerante del Giacomo Cuticchio Ensemble. La rassegna si snoda tra quattro appuntamenti per tutto il mese di novembre tra i comuni del Parco delle Madonie. L’evento presenta il Maestro Cuticchio al pianoforte accompagnato dal proprio ensemble di musicisti; un omaggio al lavoro degli opranti pupari e alle loro creature, evocate con citazioni sonore, incanti e suggestioni tra le armonie e i ritmi tipici del teatro delle marionette siciliane. La suite è suddivisa...